Adesione

Perchè aderire alla CISAL? Perchè iscrivendoti ti unirai alle centinaia di migliaia di Lavoratori e Lavoratrici che ora ed in passato, hanno contribuito alla crescita del Sindacato Autonomo.
Al servizio dei lavoratori, la CISAL difende i diritti di uomini e donne, lavoratori pubblici e privati, giovani e pensionati dei seguenti settori: agricoltura, artigianato, commercio, terziario, turismo, servizi, credito, assicurazioni, elettrico, comunicazione, energia, multiutilities, industria, pubblico impiego, spettacolo, trasporti e viabilità.

ADESIONE CON TRATTENUTA ADESIONE UNICA SOLUZIONE ADESIONE COLF – BADANTI SERVIZI CISAL
COMPILAZIONE SCHEDA DI ADESIONE:  La scheda di adesione, compilata in ogni sua parte e firmata deve essere inviata a comunicazioni @ cisalterziario.it allegando la prova del versamento della quota
CODICE UNIEMENS PER TRATTENUTA SINDACALE:  F00037

Lavoro, solidarietá e partecipazione perché nessuno rimanga ai margini della strada” questa la linea direttrice della CISAL.
Le attivitá del sindacato CISAL si fondano su tre parole d’ordine: Confronto, Solidarietà, Qualificazione.

Confronto: il sindacato deve trattare con le controparti tutto ciò che riguarda il trattamento economico e previdenziale dei lavoratori e più in generale le loro condizioni di vita ed il loro benessere.
Solidarietà: la CISAL non rifiuta la globalizzazione dei mercati, ma si batte per l’umanizzazione dell’economia e del profitto. Lo sviluppo del pianeta sarà perfettamente inutile se non avrà come scopo il miglioramento delle condizioni di vita di tutte le persone che lo abitano.

Qualificazione: se i lavoratori vogliono confrontarsi con la globalizzazione e con il costante mutamento delle tecnologie e dei mercati, devono essere posti in grado di acquisire costantemente un’adeguata preparazione professionale.

LEGGI LO STATUTO REGISTRA LA TUA CARD CISAL

 


Comunicazioni

La Cisal, rappresentata dal segretario confederale Davide Velardi e dal segretario generale di Cisal Terziario Vincenzo Caratelli, ha chiesto, per i lavoratori destinatari dei trattamenti di integrazione salariale Covid-19, un aumento cospicuo della percentuale erogata in anticipo dall’Inps. Ecco tutti i punti trattati durante la riunione con il ministro Orlando Nel nuovo incontro con il ministro [leggi tutto...]

L’intervento della delegazione Cisal composta dai segretari confederali Massimo Blasi e Davide Velardi Nell’incontro di oggi che ha fatto seguito alla riunione dello scorso 4 marzo 2021 la Cisal, rappresentata dai segretari confederali, Massimo Blasi e Davide Velardi, ha confermato la propria disponibilità a favorire con ogni mezzo la campagna vaccinale nei luoghi di lavoro, [leggi tutto...]

La Cisal, rappresentata dal Segretario Confederale, Davide Velardi, ed il Segretario Generale di Cisal Terziario, Vincenzo Caratelli, ha proposto di includere nel sostegno al reddito anche gli assegni familiari. Prosegue il tavolo di confronto sulla riforma degli ammortizzatori sociali con il ministro del Lavoro, Andrea Orlando. La Cisal, rappresentata dal segretario confederale Davide Velardi ed [leggi tutto...]

ROMA – Un nuovo contratto per la regolamentazione dei rapporti di lavoro di natura redazionale nei settori della comunicazione e dell’informazione periodica locale e on line e nazionale no profit. A sottoscriverlo sono state l’Uspi, ovvero l’Unione Stampa Periodica Italiana, fondata nel 1953, che riunisce mille editori di 3mila testate periodiche e on line, e la Cisal, [leggi tutto...]

La Commissione Bilaterale ENBIC ha emesso Interpretazione Integrativa n. 50/2020 relativa all’Accordo Federale del 27/04/2020 delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus Covid-19 nelle Aziende del Terziario Esteso. [leggi tutto...]

Il presente protocollo d’intesa tra le associazioni ASCOB, ANIB e CISAL Terziario costituisce attuazione di quello sottoscritto con le parti sociali e il Governo in data 14 e 24 marzo 2020. [leggi tutto...]

Le determinazioni del Segretario Generale (CISAL), Francesco Cavallaro, dopo la riunione in videoconferenza con il Premier Conte ed i ministri Gualtieri, Catalfo e Patuanelli “Ieri sera il Premier Conte ha detto che il Dl maggio è comunque un punto di ri-partenza attraverso cui possiamo disegnare una nuova Italia. Noi abbiamo aggiunto che vediamo un Paese [leggi tutto...]

Acconsento all'utilizzo di cookie durante la navigazione su questo sito web. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi